Mauro Montacchiesi

E’ SUGGESTIVA SINESTESIA DI TE

Erano gli ultimi

ormai tiepidi

giorni d’estate

di un’estate che

con nostalgica gioia

come liquido ologramma

furtivamente sfumava via

quando le nostre strade

per la prima

unica volta

si sono fatalmente incrociate.

Giorni diafani e puri

dall’aria tersa.

Anche oggi

in questa estate che volge al declino

che sto vivendo senza te

respiro la stessa nostalgica gioia.

Ma lo so

è suggestiva sinestesia di te.

Era struggente nostalgia

nostalgia per un’estate

che tra fragili sciabordii

dalla zattera del tempo

silenziosa scivolava

dolcemente naufragava.

Era gioia

gioia perché

deliranti i miei occhi

si inebriavano dei tuoi

deliranti i tuoi

si inebriavano dei miei.

Tutt’intorno

null’altro vedevano

i nostri occhi

se non te e me.

Avrei dovuto

semplicemente chiederti

di essere mia per sempre

di vivere e rivivere

quel magico istante da fiaba

ogni giorno

ed ogni altro giorno ancora.

Erano gli ultimi giorni d’estate

di un’estate che

con nostalgica gioia

sfumava via

che ci ha sorpreso

con il dono più bello

un’indimenticabile

delicata e feroce

notte d’amore

quando le nostre dita

all’improvviso

per incanto

si sono intrecciate

quando teneramente

ti sei lasciata

catturare

stringere

cullare

dalle mie braccia.

Avrei dovuto dirti

qualcosa di diverso

e al mattino

mentre vedevo i tuoi occhi

brillare nel cielo

mentre vedevo

una gitana farfalla

liberamente

sans-souci

volteggiare tra le rose

non avrei dovuto lasciarti

andare via.

Ma io ero così.

Ma tu eri così.

Due gitane farfalle.

Liberi.

Sans-Souci.

In questa estate

che anche oggi

volge al tramonto

ciò che mi resta

è suggestiva sinestesia di te.

Mai saprò se

in questa estate

che anche oggi

volge al tramonto

ciò che ti resta

è suggestiva sinestesia di me

o un liquido ologramma

come quell’estate

furtivamente sfumata via!

*

 

 

 

 

Alle Rechte an diesem Beitrag liegen beim Autoren. Der Beitrag wurde auf e-Stories.org vom Autor eingeschickt Mauro Montacchiesi.
Veröffentlicht auf e-Stories.org am 04.08.2019.

 

Leserkommentare (0)


Deine Meinung:

Deine Meinung ist uns und den Autoren wichtig! Diese sollte jedoch sachlich sein und nicht die Autoren persönlich beleidigen. Wir behalten uns das Recht vor diese Einträge zu löschen! Dein Kommentar erscheint öffentlich auf der Homepage - Für private Kommentare sende eine Mail an den Autoren!

Navigation

Vorheriger Titel Nächster Titel


Beschwerde an die Redaktion

Autor: Änderungen kannst Du im Mitgliedsbereich vornehmen!

Mehr aus der Kategorie"Love & Romance" (Gedichte)

Weitere Beiträge von Mauro Montacchiesi

Hat Dir dieser Beitrag gefallen?
Dann schau Dir doch mal diese Vorschläge an:

Ma con la poesia - Mauro Montacchiesi (General)
Silent Mood - Inge Offermann (Love & Romance)
SING NO SONG WITHOUT JOY (mit Uebersetzung) - Gabi Sicklinger (Everyday Life)