Mauro Montacchiesi

Riaccendo la speranza...

Dall'anima,

stasera,

si librano mielate poesie

di ritrovato amore con il creato.

Vedo i tetti riposare,

carezzati dai raggi di un sole stanco,

che sbadiglia, laggiù,

tra le organze del vespro.

Ne sono certo,

nel cuore rinascerà la percezione della verità,

rinasceranno i sortilegi

per scuotere i simulacri degli anni verdi,

i sortilegi,

per far riecheggiare la fede,

per inebriarmi di inusitate,

dirompenti pulsioni di felicità.

Ma ecco,

all'improvviso,

un'angoscia sembra agitare

il monumento della fede

ed intanto,

la mia contraddittoria,

travagliata quiete,

rigurgita di singolari,

psichedelici lirismi.

Voglio sfidare me stesso

e dei loro raggi

tenterò di depredare le stelle,

stanotte in delirante sinestesia,

più aulenti che mai.

Repentinamente

mi rivedo a girovagare

nel mosaico degli anni

della giovane,

dolce follia,

deflegmato da tutti i tasselli corrotti,

pronto ad intarsiarne uno nuovo

con gemme di puro amore,

con caleidoscopi di fantasmagorici sogni.

Lo so,

un tenero sole

riflesso spunterà

dai penetrali del mare,

appena la notte avrà esaurito

ancora una volta il suo destino

e l'aurora sarà madre di quest'uomo

che avrà sperimentato la catarsi

tra pure stille di innocente rugiada.

La brezza vagherà in uno spazio

che il tempo ha smarrito,

là,

dove le evanescenze dell'antelucano

rigurgitano,

sussultano della tua percezione,

sempre più prorompente,

mentre saluto le mie fedeli compagne,

le ultime stelle della notte,

che si portano via i loro raggi,

intatti,

per riportarmeli.

Il chiarore si fa man mano più intenso

e schiude il tempio del nuovo giorno.

Si diradano gli arcani della notte

tra la caducità di un'illusione di eterno.

Riaccendo la speranza,

riaccendo la fede

e con loro dipingo

inestinguibili fiamme d'amore.

@

@ 

 

Alle Rechte an diesem Beitrag liegen beim Autoren. Der Beitrag wurde auf e-Stories.org vom Autor eingeschickt Mauro Montacchiesi.
Veröffentlicht auf e-Stories.org am 25.04.2013.

 

Leserkommentare (0)


Deine Meinung:

Deine Meinung ist uns und den Autoren wichtig! Diese sollte jedoch sachlich sein und nicht die Autoren persönlich beleidigen. Wir behalten uns das Recht vor diese Einträge zu löschen! Dein Kommentar erscheint öffentlich auf der Homepage - Für private Kommentare sende eine Mail an den Autoren!

Navigation

Vorheriger Titel Nächster Titel


Beschwerde an die Redaktion

Autor: Änderungen kannst Du im Mitgliedsbereich vornehmen!

Mehr aus der Kategorie"Love & Romance" (Gedichte)

Weitere Beiträge von Mauro Montacchiesi

Hat Dir dieser Beitrag gefallen?
Dann schau Dir doch mal diese Vorschläge an:

Il tarlo - Mauro Montacchiesi (General)
Silent Mood - Inge Offermann (Love & Romance)
Fin d´Octobre à Avignon - Rainer Tiemann (Loneliness)