Karl Wiener

La volpe

 
       Un bel giorno un cane usc dal suo canile per provare gli odori dei dintorni. Annusava qua e annusava l e sent un buon profumo. Ubbidiva al suo naso che lo conduceva a un tesoro. Nel mezzo del sentiero lui trov una salsiccia.
       Il suo cugino, il lupo, losservava sospettosamente. Quando si accorse che il cane acceler i suoi passi, la curiosit lo spinse a vedere che cosa succedeva. Arriv al luogo della scoperta insieme col cane. Avidamente guardavano loggetto trovato e si leccavano la saliva. Ma nessuno si arrischiava ad afferrare la preda, perch sapevano che sarebbe finita lamicizia, se luno o laltro avesse provato a prenderla. Alla fine il cane non poteva resistere e fece un passo verso loggetto desiderato. Il lupo per lo prese per la pelliccia e una lotta furiosa cominci.
       Per caso una volpe passava. Scorse i lottatori e loggetto della rissa e rifletteva sulla possibilit dimpossessarsi del bocconcino. Se lo prenda, lei pensava, la rabbia dei due rivali si dirigerebbe verso di lei. Doveva usare un trucco per arrivare alla meta. Offr ai lottatori una mano per ottenere un compromesso e promise di ripartire la salsiccia in due parti, cos che nessuno abbia di pi dellaltro. Il lupo e il cane acconsentirono, perch meglio avere solo una parte della salsiccia che nientaltro che una pelliccia strappata.
       Allora, la volpe ripart la salsiccia in due parti. Le due porzioni per erano troppo disuguali. Il cane e il lupo, tutte due cercando di addentare il pezzo pi grande, volevano ricominciare la lotta. Ma la volpe sapeva che fare. Per la giustizia, stacc coi suoi denti un boccone della parte pi grande. Ma anche questa volta luguaglianza riusciva male. Questo processo si ripeteva e ogni volta, quando la volpe aveva preso un morso, i due cugini cercavano daddentare il pezzo pi grande. Alla fine, dopo aver mangiato lultimo pezzo della salsiccia, la volpe si lecc la bocca. Il lupo e il cane se ne andarono di soppiatto dal luogo dellevento e effettivamente, come la volpe aveva promesso, nessuno dei due aveva ricevuto pi dellaltro.

 

Alle Rechte an diesem Beitrag liegen beim Autoren. Der Beitrag wurde auf e-Stories.org vom Autor eingeschickt Karl Wiener.
Verffentlicht auf e-Stories.org am 04.12.2007.

 

Leserkommentare (0)


Deine Meinung:

Deine Meinung ist uns und den Autoren wichtig! Diese sollte jedoch sachlich sein und nicht die Autoren persnlich beleidigen. Wir behalten uns das Recht vor diese Eintrge zu lschen! Dein Kommentar erscheint ffentlich auf der Homepage - Fr private Kommentare sende eine Mail an den Autoren!

Navigation

Vorheriger Titel Nchster Titel


Beschwerde an die Redaktion

Autor: nderungen kannst Du im Mitgliedsbereich vornehmen!

Mehr aus der Kategorie"Fairy Tales" (Kurzgeschichten)

Weitere Beitrge von Karl Wiener

Hat Dir dieser Beitrag gefallen?
Dann schau Dir doch mal diese Vorschlge an:

El zorro - Karl Wiener (Fairy Tales)
Heaven and Hell - Rainer Tiemann (Humour)